IL PENSIERO DI BUSTIANU CUMPOSTU.

Pubblicato il 21 February 2013 15:24

immagine IL PENSIERO DI BUSTIANU CUMPOSTU. IL SENSO DELLO STATO – QUESTO DISTINGUE SpS –SOBERANIA dalle altre proposte

.Tutti ormai vendono ai sardi la stessa merce elettoralre, sovranità, zona franca, superamento del modello di sviluppo, tutela dell‘ambiente, disparità energetica, sostegno alle aziende e via dicendo, tutti hanno esposto in bancarella i prodotti che in Sardegna trovano un mercato che loro non hanno contribuito a creare.

TRA LE BANCARELLE CHE VENDONO IL TAROCCATO E INDIPENDENZA PER LA SARDEGNA SOBERANIA C‘E‘ UNA DIFFERENZA FONDAMENTALE - IL SENSO DELLO STATO - OLTRE CHE L‘ORIGINALITA‘ DEI PRODOTTI

- SpS – SOBERANIA, nei confronti delle questioni che riguardano la Sardegna si comporta come se fosse al governo dello stato sardo indipendente e rifiuta la posizione di SUDDITANZA che impone di RIFIUTARE o OCCAETTARE le proposte e le imposizioni che arrivano dall’esterno, in particolare dallo stato italiano, e assume la posizione della SOVRANITA’ che permette di DECIDERE con l’unico criterio della convenienza e del vantaggio che ne deriva alla nazione sarda.

- SpS – SOBERANIA, propone ai sardi di decidere con sovranità in campo economico, ambientale, culturale e sociale, di ribaltare i rapporti con lo stato e prendere d’imperio il controllo, delle entrate, delle spese, del modello di sviluppo, del territorio e delle acque territoriali.

- SpS – SOBERANIA, propone ai sardi di decidere con sovranità sulla fiscalità e sulla zona franca.

- SpS – SOBERANIA, con il senso dello stato combatte la fiscalità vessatoria e il taglieggiamento perpetrato dallo stato italiano mediante EQUITALIA e considera l’azienda e l’impresa asse portante dell’economia sarda.

- SpS – SOBERANIA, combatte la vessazione fiscale ma ha il senso dello stato ed è contraria all’evasione fiscale. L’evasione fiscale fa mancare le risorse al popolo sardo e danneggia in maniera irrilevante lo stato italiano. Per ogni 1000€ di evasione IVA, IRPEF ed altro, 700 € vengono a mancare a 1.600.000 sardi (0.000 43 €/capite) e solo 300€ ad 61.261.254 di italiani ( 0.00000049/ capite). Se poi i 1000€ di evasione sono su IRAP, bollo auto ed altro essi vengono a mancare totalmente e unicamente ai sardi. Un indipendentista che evade le tasse non ha il senso dello stato. Un indipendentista non può usare l’evasione come forma di lotta allo stato italiano perché danneggia esclusivamente il popolo sardo, il quale, unica regione nello stato italiano, ha a carico il 70 % delle spese, ivi comprese tutta la sanità, i trasporti interni e la continuità territoriale. IL SENSO DELLO STATO è la maturità e la serietà che ci distinguono.

- SpS – SOBERANIA, ha il senso dello stato perchè ha studiato l’economia della Sardegna, le leggi che regolano i rapporti con lo stato italiano e le leggi internazionali che tutelano i diritti dei popoli.

- SpS – SOBERANIA, ha il coraggio di sfidare lo stato italiano applicando da subito le norme statutarie, art. 8, 9, 4, 12 in modo conveniente per Sardegna e di aprire le vertenze internazionali necessarie in caso di contestazione, fino a chiedere la rescissione unilaterale dello stesso statuto.

- SpS – SOBERANIA, con il senso dello stato deciderà, su sistema energetico, sul Galsi, sui rapporti con il Qatar nuovo proprietario della costa smeralda, sui trasporti via mare e via aria, sulla zona franca e sui punti franchi.

- SpS – SOBERANIA, è la rivoluzione, il ribaltamento, il passaggio dalla sudditanza alla sovranità.


Commenti (0)


Per lasciare il commento è necessario fare il login
accedi al portale